ARTISTI

Max Paparella

Max Paparella, classe 1975, è un organista Hammond con una grande passione per gli strumenti musicali vintage.
Da oltre vent’anni nel settore dalla musica, stringe forti collaborazioni sia in Europa che in USA, lavorando alla realizzazione di numerosi album come compositore, musicista, mastering engineer ed addirittura come “ghost producer”.
Cresce consumando i vinili dei grandi maestri del soul jazz come Jimmy Smith, Jack McDuff, Jimmy McGriff e Richard “Groove” Holmes, per scoprire in seguito, sul finire degli anni ottanta ed i primi novanta, un nuovo movimento musicale in ascesa, presto noto come “Acid Jazz”, che lo influenzerà profondamente fino ad oggi, rendendolo letteralmente “colonna portante” della leggendaria Irma Records di Bologna.
Il resto è storia, le scelte musicali, lo stile e le contaminazioni derivanti da esperienze musicali in ambito House, Afro, Lounge, Funk e Hip Hop fanno parte del sound “genetico” di Max. Ricerca e sperimentazione lo hanno infine portato a fondere e coniugare sonorità tipiche della musica elettronica con strumentazione vintage e retrò.

Catalogo